Challenge dell'orrore, procura di Napoli sta indagando per istigazione al suicidio

2 Просмотры
Издатель
La procura di Napoli sta indagando per istigazione al suicidio, per il caso dell'undicenne morto lanciandosi dal balcone di casa. L'ipotesi è che il ragazzino sia stato vittima di una «challenge dell'orrore», giochi on-line, che comprendono atti di autolesionismo fino al suicidio.
Servizio di Federico Plotti
Категория
Фантастика онлайн
Комментариев нет.
Яндекс.Метрика